24 LUGLIO 2019

Cartapani svela: anche il caffè soffre il caldo!

Importante in estate difendere i chicchi di caffè dalle alte temperature per non alterare la qualità del prodotto finale

Nel periodo estivo occorre fare una chiacchierata a tu per tu con i nostri amici chicchi di caffè che spesso, sostituiti da granite e smoothies tendono a soffrire la solitudine. Sapevate che anche loro temono il caldo?

Conservare il caffè in estate:
Conservare il caffè in modo corretto nel periodo estivo è fondamentale per poter ottenere il meglio dal nostro espresso. Con l’arrivo della calda stagione e l’aumento delle temperature occorre avere più attenzione e tener a cuore alcuni importanti accorgimenti.
I nemici dei nostri preziosi grani possono essere l’umidità, l’aria, la luce e il caldo; che rischiano di alterare la qualità del prodotto. Un imballo integro e accurato e una sistemazione in luogo chiuso possono ovviare a un decadimento delle proprietà organolettiche, ma questo non sempre può bastare per affrontare i giorni di caldo torrido. Cosa fare dunque?

Come conservare il caffè in estate:
Prima nozione: la crema del caffè.
La crema del caffè espresso è l’insieme delle bolle di anidride carbonica circondate da una membrana costituita da grassi, proteine e altre sostanze. Un eccessivo calore dei ai grani porta alla destabilizzazione della CO2, influendo negativamente sull’estrazione e producendo una crema costituita da bolle eccessivamente grandi. Questo peggiora sulla persistenza e sulla relativa setosità della crema.
Caffè fini, 100% arabica o con alte percentuali di arabica, come le nostre miscele Cartapani, necessitano quindi un occhio di riguardo.

Come proteggere i nostri chicchi?
Per godere delle proprietà insite del caffè occorre conservarlo in un luogo buio, fresco e asciutto. È importante ricordarvi che per poter gustare appieno il piacere di un espresso di qualità è necessario posizionare le confezioni lontano da fonti di calore, come ad esempio i macchinari presenti sotto il bancone. Altro piccolo suggerimento è dedicato alla tazzina: anche questa infatti, se rovente, può interferire sul risultato finale. Vi ricordiamo dunque di non posizionare mai strofinacci sopra la macchina del caffè e rivolgere le tazzine verso l’alto.

Caffè cartapani, piacere personalizzabile