17 SETTEMBRE 2020

Cartapani: Vittoria assoluta alla Amazon Campus Challenge

Grandissimo successo per Cartapani, grazie al progetto di cinque giovani universitari, conquista il primo posto alla Amazon Campus Challenge.

La qualità del “caffè di famiglia” Cartapani vince la prima edizione dell’Amazon Campus Challenge grazie ai brillanti universitari Francesco Lazzarini, Giovanni e Andrea Cartapani, Stefano Nervi, Roberto Mazzoncini. Il team “Coffee Break” ha accettato con entusiasmo e vinto la sfida del colosso americano partita a inizio Novembre 2019.
La competizione ha offerto agli studenti la possibilità di valorizzare la loro creatività e la propensione allo sviluppo del business. I ragazzi hanno elaborato un progetto approfondito per il posizionamento delle imprese e dei relativi prodotti sullo store e-commerce del magnate Bezos.

L'inizio

L’intraprendente team ha da subito accolto la sfida conosciuta grazie ai social network a Novembre 2019 e ha iniziato progettando un business plan ad hoc per portare l’eccellenza del Caffè Cartapani nel mondo del commercio online.
Un gruppo decisamente ben assortito, che pur lavorando a distanza tra Olanda, Brescia, Milano e Singapore, è riuscito a portare, sulla piattaforma e-commerce più famosa al mondo, il pregio del caffè bresciano.

«Io e mio fratello Giovanni con i nostri amici Roberto, Stefano e Francesco» racconta Andrea Cartapani, universitario e “figlio d’arte” della torrefazione «ci siamo buttati fin da subito in questa competizione, che abbiamo letto come una grandissima opportunità e sfida personale per metterci alla prova. Proveniamo tutti da indirizzi di studi diversi, io da ingegneria dei materiali, Giovanni da economia, Roberto e Stefano da ingegneria gestionale mentre Francesco da giurisprudenza. Abbiamo pensato che il nostro team avesse le skills giuste per avere successo proprio per l’eterogeneità dei percorsi di studio e dopo mesi di Skype call e analisi nella prima fase di “preparazione”, abbiamo definito una strategia e-commerce sul Marketplace».

La challenge

Il team “Coffee Break”, certo della qualità e del brand di Caffè Cartapani, è partito da un’azienda che ha sempre sfruttato i canali di vendita tradizionali ed il mercato autoctono di Brescia e dintorni, senza mai allontanarsi dal territorio della sede.

Il team ha colto al volo l’occasione di implementare i canali di vendita con qualcosa d’innovativo e fresco sfruttando tutte le caratteristiche che l’e-commerce americano offre come ad esempio Amazon Prime e le sue campagne di sponsorizzazione. I ragazzi hanno quindi creato un business plan ad hoc che ha permesso all’azienda bresciana produttrice di caffè da generazioni di entrare anche nella vetrina del Made in Italy di Amazon.

“Abbiamo ritenuto che con Amazon l’azienda Cartapani potesse espandersi non solo su territorio nazionale, ma anche all’estero” - raccontano i ragazzi -“All’inizio non è stato facile perché è un’azienda che si focalizza sul canale Horeca, ma alla fine, lavorando a stretto contatto con loro, abbiamo capito che era un’opportunità di rilievo.”

L’idea di vendere su Amazon era già da tempo nelle intenzioni dei proprietari della torrefazione bresciana e i giovani, con la loro intraprendenza, hanno fatto capire l’importanza dell’omnicanalità, ovvero di avere più canali di vendita che lavorano sinergicamente tra di loro. Amazon è stata l’occasione fondamentale per vendere più facilmente al di fuori dell’Italia

Il team bresciano ha concorso inizialmente con altri 1200 studenti, per poi arrivare alla rosa dei magnifici cinque finalisti e raggiungere la vetta del primo posto conquistando, con il loro progetto la giuria composta da rappresentanti di Amazon ed esperti di e-commerce e innovazione: Mariangela Marseglia, VP e Country Manager Amazon.it e Amazon.es, Ilaria Zanelotti, Head of Marketplace di Amazon per l'Italia; Anna Migliorati, giornalista di Radio 24, Carlo Bocchi, Ufficio di Coordinamento Promozione del Made in Italy dell'Agenzia ICE, Giulia Amico di Meane, Director Talent Garden Innovation School Italy.

La vittoria

Una grande conquista personale per i cinque giovani del team “Coffee Break” che con il primo premio della Amazon Campus Challenge oltre a tantissima soddisfazione ottengono anche 10 mila euro da dividere tra i partecipanti.
Il team “Coffee Break” e l’azienda hanno raggiunto risultati importanti che vanno al di là del fatturato, infatti “l’emozione più grande - raccontano gli esponenti del team - è stata la possibilità di fidelizzare la clientela, aspetto sorprendente e piacevole da scoprire su un canale come Amazon.it.”

La competenza, la creatività e la grinta dei cinque ragazzi oltre che un prodotto di indiscussa qualità hanno dimostrato di come l’innovazione sia una partner affidabile della tradizione.
Un “Bravissimo” all’intraprendente team e il Caffè Cartapani vi aspetta su Amazon per un coffee break con i fiocchi!

Caffè cartapani, piacere personalizzabile